19 Luglio 2024
News

Una PediaTuss Casciavola da sballo vince contro la capolista Porcari

PediaTuss Casciavola - Volley Porcari 3-1 (25-17; 17-25; 25-20; 25-20)
PEDIATUSS: Messina (9), Panelli, Vaccaro, Lari (14), Tellini, Marino, Sgherri (8), Liuzzo (2), Gori (13), Ciampalini (7), Barsacchi (9), Raniero, Marsili. All. Alessandro Tagliagambe, II all. Davdie Rizza, Team Manager: Riccardo Cusin
PORCARI: Agostini, Bangoni, Battellino, Caseti, Coselli, Crecchi, Cresci, Degl'Innocenti, Innocenti, Forte, Milicia, Monchi, Ricci. All. Grassini
ARBITRO: Bianca Giannini

Una PediaTuss da stropicciarsi gli occhi quella che in un Pala Pediatrica gremito di pubblico, ha piegato in quattro set la corazzata Porcari, squadra costruita con l'intento di conquistare la promozione al piano superiore, e che si è presentata a Casciavola non solo da capolista imbattuta, ma anche con uno zero nella casella dei set persi.

IN quello che era anche il derby delle società affiliate al Vero Volley Network, serviva una serata da grande squadra e le ragazze di Tagliagambe non hanno deluso le attese. Ancora privo di Vaccaro, il coach rossoblù manda in campo Liuzzo in cabina di regia, Sgherri opposto, Lari e Messina schiacciatrici, Gori e Ciampalini centrali con Tellini libero. Si gioca a ritmi altissimi e la squadra rossoblù non si tira indietro: dai nove metri è puntente, ma soprattutto mura e difende al meglio, le avversarie faticano a prendere le misure e così il primo parziale vede le rossoblù sempre avanti, chiudere a al primo set point.

Nel secondo set Tagliagambe ripropone lo stesso sestetto iniziale, la partita adesso è più equilibrata, la rossoblù ribattono colpo su colpo alla reazione avversaria, fino al 15-15, quando nell'unico passaggio a vuoto della partita, perdono il controllo della ricezione e subiscono un parziale di 10-2 che regala alle ospiti il punto del pareggio. Forte della fiducia ritrovata il Porcari prova lo strappo all'inizio del terzo set, le rossoblù però hanno la forza di restare aggrappate alla partita e anche quando vanno sotto di tre punti, riescono a recuperare e restare in linea di galleggiamento. L'ingresso a metà parziale di Raniero e Barsacchi regala nuova linfa alle rossoblù che difendendo sempre con il coltello fra i denti e ritrovando continuità in attacco si aggiudicano il terzo set.

Nel quarto parziale scende in campo il sestetto che aveva chiuso il set precedente, Porcari prova una reazione, ma la PediaTuss ribatte colpo su colpo, tecnica e tanto cuore in campo, ogni punto messo a terra viene salutato con grande enfasi che chi è in campo e da chi segue dalla panchina. Il Pala Pediatrica è una bolgia quando le rossoblù arrivano a collezionare sei match point, sfumato il primo al secondo tentativo arriva la sospirata e meritata vittoria.

Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie