26 Settembre 2020
news

Pubblicati i gironi: ecco le avversarie della PediaTuss Casciavola

Prende sempre più corpo il campionato di serie C femminile 2020/21. Nel tardo pomeriggio di ieri la FederVolley Toscana ha diramato i tre giorni nei quali sono state suddivise le 36 squadre squadre che prenderanno parte al massimo torneo regionale. La Pallavolo PediaTuss Casciavola, come la società si aspettava, è stata inserita nel girone C. A farle compagnia le squadre della costa tirrenica alle quali si sono aggiunte la Pallavolo Fucecchio e la "new entry" Pieve a Nievole Volley, unica formazione della provincia di Pistoia. Il girone comprende, oltre alla PediaTuss Casciavola e al già citato ASD Pieve Volley, anche Dream Volley Pisa, Jenco Volley Viareggio, Oasi Viareggio, Pantera Lucchese, Pallavolo Cascina, Pallavolo Fucecchio, Pallavolo Follonica, Pallavolo Grosseto, Volley Livorno e Volley Peccioli.

In totale sono sei le province rappresentate: Pisa con 4 squadre: Dream Volley, PediaTuss Casciavola, Pallavolo Cascina, e Volley Peccioli; Lucca con tre: Jenco Volley Viareggio, Oasi Viareggio e Pantera Lucchese; Grosseto con due: Pallavolo Follonica e Pallavolo Grosseto; Livorno, Pistoia e Firenze con una, rispettivamente Volley Livorno, Pieve Volley e Pallavolo Fucecchio. Sono 8 le squadre già incontrate dalla truppa di Ricoveri nella passata stagione, tre invece le sfide inedite, ovvero quelle con Pieve a Nievole, Grosseto e Jenco Volley, queste ultime due neopromosse dalla serie D.

Sarà un campionato difficile figlio di un girone certo atteso, ma anche complicato, forse il più competitivo dei tre elaborati dal Comitato Regionale Toscano. Una sfida che non deve far paura, al contrario, stimolare la voglia di far bene della squadra rossoblu, che già nei primi allenamenti stagionali ha mostrato di essere sulla buona strada per costruire prima un bel gruppo coeso e compatto, poi una squadra temibile e da rispettare sul taraflex. Adesso auspichiamo che nelle prossime settimane sul fronte dei protocolli anti-covid si abbassi un po’ il freno a mano che impedisce alle ASD di poter organizzare partite amichevoli e tornei di preparazione, per arrivare alla prima di campionato, prevista per il 7 novembre, nella miglior condizione possibile.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio