13 Giugno 2024
News

Stavolta il tiebreak sorride alla PediaTuss, battuto Donoratico

PediaTuss Casciavola – Ecoresort Donoratico 3-2 (27-25; 25-19; 25-27; 23-25; 15-11)
PEDIATUSS: Liuzzo, Paoletti, Lichota, Gori, Luppichini, Gaibotti, Messina, Sgherri, Pietrini, Vaccaro, Barsacchi, Tellini, Di Matteo. All. Alessandro Tagliagambe; II all.: Giuseppe Mataluna; Dir. Acc. Maurizio Viegi;
ECORESORT: Bella, Bernardeschi, De Santi, Gambicorti, Gili, Magnani, Martinelli, Pasquadibisceglie, Pellegrini, Pistillo, Rosellini, Salvadori, Tommasini, Venturini. All. Ricoveri
ARBITRO: Massimiliano Fabbri

Una PediaTuss con il cuore grande così, piega l'Ecoresort Donoratico e dopo due tiebreak amari, al quinto set trova una vittoria sostanzialmente meritata pe quanto visto sul taraflex del Pala Pediatrica di Casciavola.

Coach Tagliagambe sceglie di partire con Liuzzo in cabina di regia, Vaccaro opposto, Gori e Lichota centrali, Gaibotti e Sgherri schiacciatrici e Di Matteo libero, che poi nel corso dell'incontro si alternerà con Tellini. L'avvio è di marca rossoblù, le casciavoline danno subito uno strappo al punteggio grazie alla precisione in ricezione e ai conseguenti buoni attacchi sia laterali che dal centro, ma le ospiti si riportano sotto ad una sola lunghezza . In casa rossoblù non ci si perde d'animo e dopo aver scollinato la metà del parziale arriva un altro break importante che fissa il punteggio sul 19-14. Cinque punti è anche il massimo vantaggio, ma non basta, perché Gori e compagne perdono un po' di lucidità nel finale e Donoratico recupera portandosi a ridosso delle casciavoline che comunque riuscivano ad allungare sul 21-18, la fuga della PediaTuss finisce sul 22-22 quando inizia un testa a testa che però vede sempre la squadra di casa avanti ma incapace di sfruttare i primi due set point. Ci riuscirà al terzo tentativo grazie ad una interminabile azione conclusa da Gaibotti con un attacco di seconda linea.

Il secondo set è quello meno equilibrato. La PediaTuss allunga fin da subito e con l'inerzia della partita tutta dalla sua parte chiude a 16. Nel frattempo però Ricoveri mescola le sue carte, cambia la regia ed il libero, inserisce l'ex Francesca Bella e la partita cambia volto con il terzo e quarto set che viaggiano in fotocopia: ospiti avanti e casciavoline ad inseguire con grande tenacia, tanto da restare aggrappate ai set fino all'ultimo punto. Nel terzo parziale l'equilibrio, sovrano fino al 23-23, viene rotto da due ace di Magnani, mentre nella quarta frazione (ottimo l'apporto di Messina subentrata a Sgherri), dopo aver annullato ben tre set point, le rossoblù se ne procurano altrettanti ma di punti partita. Tanto rammarico nell'ultimo dei tre, quando per ben due volte la PediaTuss aveva la palla per chiudere i conti, ma non l'ha sfruttata a dovere.

Si va così al tie break per la terza volta consecutiva, ma la squadra di Tagliagambe scaccia via i fantasmi dei due precedenti, con una buona partenza. Le rossoblù piazzano subito un break, ma prima del cambio campo devono incassarlo anche dalle avversarie. Si gira sull'8-7, ma l'inerzia della gara è tornata favorevole alle rossoblù che allungano fino al 13-9, ma non è ancora il tempo di alzare le braccia al cielo perché Donoratico si riporta a -2. Un attacco di Gori toccato a muro consegna 4 match point, ma ne basta uno a Sgherri per mettere a terra il pallone della vittoria.

Due punti importanti che danno respiro alla classifica e devono anche aumentare l'autostima di questa squadra che ora si prepara ad entrare nella settimana del derby di Cascina, una partita da affrontare senza timori, così come è stato fatto nelle tre fin qui giocate nel girone di ritorno.

Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie