04 Dicembre 2022
news

PediaTuss sconfitta sul campo di Grosseto

Giorgio Peri Grosseto – PediaTuss Casciavola 3-1 (25-22; 25-22; 16-25; 26-24)
GROSSETO: Barbarossa, Barbero, Betti, Biondi, D'Erasmo, De Simone, Fallani, Fidanzi, Lorenzini, Marku, Paoli, Spagnoli, Zanelli. All. Spina
PEDIATUSS: Liuzzo, Paoletti, Lichota, Gori, Bolognini, Gaibotti, Messina, Sgherri, Pietrini, Vaccaro, Tellini, Di Matteo. All. Alessandro Tagliagambe; Dir. Acc: Agostino Isca
ARBITRO: Luca Vagheggini

Una serata da dimenticare per la PediaTuss che era attesa ad una conferma dopo la bella prova disputata la scorsa settimana contro il Versilia e che invece è uscita a mani vuote dalla trasferta di Grosseto contro una squadra che ha giocato una partita accorta, mettendo in difficoltò le rossoblù soprattutto sul piano della grinta e dell'intensità di gioco.

Tagliagambe che oltre a Barsacchi ha dovuto rinunciare anche a Di Matteo, manda in campo Liuzzo in palleggio, opposto Sgherri, centrali Gori e Lichota, schiacciatrici Gaibotti e Messina con Tellini libero. Il set è equilibrato, con le rossoblù che si mantengono costantemente avanti nel punteggio, senza mai allunga in modo deciso, anzi facendosi sempre recuperare i break faticosamente conquistati. Questo sarà il refrain di tutta la partita, poi nei momenti decisivi, quando il pallone pesa più del normale, ecco che la Pallavolo Grosseto mostra d crederci di più e piazza i break decisivi. Questo accade nel primo parziale, ma in modo ancor più clamoroso nel secondo quando la PediaTuss si trovava avanti 20-16 e con un parziale di 0-8 si è trovata a fronteggiare cinque set point: annullati i primi due, al terzo capitola e finisce per trovarsi sotto 2-0 nel computo dei set.

Il terzo parziale merita un capitolo a parte. L'avvio è sostanzialmente equilibrato, poi sul 6-6, arriva una incredibile, lunga pausa, della quale ben poco si è capito. Alla ripresa del gioco la PediaTuss è più reattiva, allunga e per l'unica volta nel corso della gara non permette alle avversarie di rientrare in partita.


Nel quarto set l'inerzia della gara è sempre in mano alle rossoblù, almeno fino all'incredibile finale di gara. Quando tutto lasciava supporre un epilogo al tie break, con la PediaTuss avanti 20-15, improvvisamente la lampadina si spegne nuovamente e le maremmane impattano la partita. Gori e compagne tornano avanti, si procurano addirittura tre set point sul 24-21, ma non riescono a concretizzare nessuna delle opportunità che si sono mostrate loro e subiscono un parziale incredibile di 5-0 che regala set e incontro alla Pallavolo Grosseto.
Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie