18 Giugno 2021
news

PediaTuss perfetta, settima vittoria di fila

PediaTuss Casciavola – Montebianco Volley 3-0 (25-18; 25-13; 25-18)
PEDIATUSS CASCIAVOLA: Afrune, Caciagli A., Caciagli C., Campani, Chini, Corsini, Di Matteo, Lichota, liuzzo, Masotti, Mori. All: Ricoveri
MONTEBIANCO: Antonini, Draicchio, Fagni, Fedi, Gaudiano, Gori, Lippi C., Lippi G., Mercedes, Michi. Prosperi, Riccardi, Sabatini. All. Branduardi
Arbitro: Bernardo Grassi

Settima vittoria in altrettante partite, seconda vittoria di fila in appena 48 ore, la PediaTuss certifica il primo posto in classifica conquistando l’intera posta contro il Montebianco Volley. Una partita che, regala la gioia per i tre punti, ma soprattutto riempie di orgoglio per le tante giovani che oggi sono scese su taraflex offrendo complessivamente un’ottima prestazione. Chiara Mori, classe 2005 in campo dall’inizio e poi dentro anche Agata Caciagli e le esordienti assolute Giorgia Afrune e Greta Taylor Corsini, oltre a Di Matteo che, anche se può sembrare una veterana viste le tante presenze, è pur sempre un atleta del 2004.

Ricoveri lascia a riposo Masotti e schiera Liuzzo in palleggio, Caciagli e Mori come schiacciatrici, Campani e Gori al centro e Chini opposto. Libero Di Matteo. L’inizio della PediaTuss è al rallentatore e così le ospiti allungano fino al 5-2 che rappresenterà il loro massimo vantaggio in tutta la partita. A riavvicinare la truppa casciavolina ci pensa Chini con un lungolinea, poi il punto della prima parità, 6-6, arriva niente popò di meno che dal libero Di Matteo che rimanda un bagher in campo avverso senza trovare opposizione dalle avversarie . La parità permane fino al 12-12, poi con un gran muro di Gori arriva il primo break della gara e da qui in poi la forbice fra le due squadre si fa sempre più ampia. Sul 20-12 coach Branduardi spende il suo secondo time out ma al ritorno in campo un attacco “atomico” di Chini nei tre metri regala il 21esimo punto alla PediaTuss. Sul 22-16 ecco il debutto di Afrune che va in battuta al posto di Caciagli e bagna il suo esordio con un ace che strappa l’applauso ai pochi presenti. Da una giovane all’altra il punto del 25-18 che chiude il set lo mette a segno Mori.

Nel secondo set Ricoveri non cambia formazione. Il parziale non ha storia con le rossoblù che volano sul 9-0 prima e sul 15-5 poi grazie a due super difese con attacco finale di Chini. Ricoveri manda in campo Agata Caciagli al posto di Campani e la centrale del 2004 piazza due ace, a chiudere il set a 13 ci pensa ancora un attacco di Mori. Nella terza frazione la musica non cambia. La PediaTuss si presenta ancora con la formazione iniziale, difende su ogni pallone come se fosse il punto della vita ed in un battito di ali siamo giù 13-5 grazie ad un diagonale splendido di Caciagli che questa sera ha attaccato, con percentuali altissime, qualsiasi pallone. Sul 18-9 ancora dentro Agata Caciagli per Campani e a tre punti dal traguardo spazio anche per Corsini, esordio in serie C anche per lei, che entra al posto di Di Matteo giocando i 5 punti rimanenti con grande attenzione e precisione. La contesa viene chiusa da Chini con un attacco da posto quattro.

La PediaTuss resta a punteggio pieno, guarda tutti dall’alto del primo posto in classifica e si prepara ad un altro turno infrasettimanale giovedì prossimo sul campo del Volley Peccioli, sarà ancor di più l’occasione per vedere all’opera le giovani del vivaio rossoblù.

Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio