13 Giugno 2024
News

La PediaTuss U19 piega Cecina al termine di tre set combattuti

PediaTuss Casciavola – Volley Cecina 3-0 (25-16; 25-19; 30-28)
PEDIATUSS: Bandecchi, Bolognini, Caciagli, Caponi, Centi, Corsini, Di Coscio, isolani, Lancioni, Nanni, Pugliesi, Rutinelli, Viegi. All. Sabrina Bertini; Dir. Acc. Maurizio Bellandi
CECINA: Bertoli, Bianchi, Bulleri, Frongillo, Lambardi, Mastrosimone, Nenciati, Omiccioli Pazzaglia, Porciani, Ripoli, Runcucci, Zopfi. All. Poggetti
ARBITRO: Elisa Olobardi – Lisa Viviani

Terza vittoria, la seconda da tre punti, su altrettante partite in questa prima fase della Coppa Basso Tirreno per la PediaTuss Casciavola. Al PalaPediatrica le ragazze di Sabrina Bertini la spuntano ma faticando molto di più di quanto non dica il risultato finale. Onore al merito del Volley Cecina che ha giocato una buona partita dimostrando, una volta di più, di essere fra le migliori del Basso Tirreno.

Il primo set è l’unico completamente sbilanciato a favore delle rossoblù, che partono subito forte, allungano con decisione grazie agli attacchi precisi delle bande e dei centrali tutti ben assistiti da Lancioni alla quale Bertini ha affidato le chiavi della regia. Ne esce un 25-16 che matura dopo aver sprecato ben tre palle set.

Nel secondo parziale parte fortissimo il Volley Cecina che si porta sul 7-1, ma punto dopo punto Corsini e compagne recuperano fino al 12-11, prima di subire un nuovo parziale che le ricaccia indietro di quattro punti. Nel finale la squadra rossoblù ritrovata difesa ed intensità in attacco e porta a casa anche il secondo parziale.

Il terzo set, complice anche una interruzione di gioco, è quello più lungo, ma anche il più combattuto. Cecina anche in questo caso parte meglio, allunga subito registrando il massimo vantaggio a 7 lunghezze, poi inizia la rimonta casciavolina che si ferma sul 19-14, che dopo la lunga interruzione di gioco diventa un 19-13, prima, 18-14 poi. La PediaTuss rimonta e si va verso un finale pirotecnico dove le formazione di Casciavola fallisce due match point prima di concederne due alle avversarie, ancora una occasione per le rossoblù annullata e così si arriva sul 28 pari. Un ace di Nanni regala la quarta palla match che dopo un lungo e controverso scambio regala la vittoria alla PediaTuss.

Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie