17 Maggio 2022
news

La PediaTuss espugna il difficile campo di Grosseto

Pall. Grosseto vs PediaTuss 2-3 (25-23; 12-25; 25-23; 19-25; 13-15)
GROSSETO: Cherubini, Fidanzi, Groccia, Guidoni, Lorenzini, Pastorelli, Poggetti, Raulli, Rossi, Tocci, Zanelli. All. Rossi
PEDIATUSS: Bella, Di Matteo, Gaibotti, Gori, Guttadauro, Lichota, Liuzzo, Masotti, Messina, Montagnani, Tellini, Vaccaro. All. Luca Barboni; II All. Elisa Viviani; Dir. Acc. Maurizio Viegi

Anche in questa stagione quello di Grosseto si conferma un campo ostico per la PediaTuss che però riesce a portare a casa una vittoria da due punti che consolida il piazzamento in zona playoff.

È stato un tie break al cardiopalma a decidere l’incontro, un set finale nel quale nessuno è mai andato oltre il semplice break di vantaggio, subito recuperato dagli avversari. Brava la Pediatuss a piazzare quello decisivo nel finale, quando sotto 13-12, ha infilato il 3-0 risolutivo e liberatorio.

Al tie break si è arrivati dopo che le Casciavoline sono state brave a recuperare per ben due volte lo svantaggio. Barboni schiera Liuzzo in palleggio, Messina e Bella schiacciatrici, Gori e Lichota centrali, Vaccaro opposto e Di Matteo libero. Le rossoblú scattano bene e si portano sul 14-7, ma qui qualcosa si inceppa e con un parziale 9-2 le maremmane tornano in partita. Il primo cambio vede entrare Gaibotti per Messina, si procede punto a punto, ma ad avere la meglio sono le padrone di casa.

Nel secondo set resta in campo la formazione che ha concluso il parziale precedente, la PediaTuss reagisce da grande squadra e si porta subito sul 15-4, Grosseto accenna una reazione subito sopita, entra Masotti per Liuzzo e le rossoblú riprendono a correre e vincendo il set a 12, riequilibrano il match.

Il terzo set vede in campo la formazione uscita vincitrice da quello precedente. Prova a scappare la PediaTuss ma non ci riesce perché dall’8-3, si ritrova 10-8, cambio in regia, ma si procede ancora punto a punto. Nel finale dentro anche Guttadauro per Gaibotti, ma ancora una volta è Grosseto a spuntarla in volata.

Nel quarto set si riparte con Liuzzo, Vaccaro, Gaibotti, Bella, Gori e Lichota, le rossoblu sono determinate ad allungare la gara e con un allungo nel finale ci rie sono senza patemi. Si arriva così al giá raccontato tie break e ai due punti conquistati con grande tenacia.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie