04 Dicembre 2022
news

La Katinka Travel lotta ma cade a Rosignano

Guest Care Volley Rosignano - Katinka Travel Casciavola 3-0 (27-25; 25-19: 27-25)
ROSIGNANO: Bonsignori, Caporali, Corsini, Di Lella, Filipponi, Fusano, Guelfi, Guerrieri, Maggini, Menchi, Pintimalli, Sardi, Trotta, Vagelli. All. Bacci.
KATINKA TRAVEL: Viegi, Di Coscio, Caciagli, Isolani, Pugliesi, Gherardi, Caponi, Rutinelli, Nanni, Corsini, Bandecchi, Centi, Lancioni. All. Sabrina Bertini.
ARBITRO: Davide Botrini

Seconda sconfitta di fila per la Katinka Travel che esce battuta 3-0 dal campo di Rosignano al termine di una partita nella quale la maggiore esperienza delle avversarie a giocato un ruolo determinante soprattutto nei momenti chiave del primo e del terzo set. Bertini inizia con Di Coscio in palleggio Corsini opposto, Gherardi e Caponi schiacciatrici, Caciagli e Pugliesi centrali e Centi libero.

L’avvio è equilibrato con le rossoblù che ricuciono un minibreak di svantaggio e si portano 9 pari. La partita corre sul filo dell’equilibrio fino al secondo minibreak delle padrone di casa e così, sul 20-18, Bertini spende il primo timeout della partita. Rosignano allunga comunque 22-19 La Katinka Travel non demorde e dopo un secondo timeout piazza un 4-1 di parziale che le riporta in parità, ma con un attacco al centro è Rosignano a procurarsi la prima palla set annullata da un pallonetto di Caponi. La seconda palla set le padrone di casa se la procurano con un attacco da posto 4, ma le rossoblù annullano anche questa. Al terzo tentativo Rosignano chiude il parziale.

Nel secondo set parte meglio Rosignano, ma le rossoblù con un parziale di 3-0 restano aggrappate alle avversarie ricucendo fino al 6-5. È un buon momento per la Katinka Travel che si porta 7-11, Rosignano non molla e grazie ad un paio di errori nel campo casciavolino si riporta a -1. Il sorpasso delle padrone di casa arriva sul 15-14 grazie ad un diagonale stretto. Da qui in poi è solo Rosignano che arriva in un batter occhio al 20-15, Gherardi e compagne provano a rientrare ma Rosignano è attento alla prima palla set chiudo dopo un attacco lungo delle rossoblù.

Nel terzo set un muro a due Gherardi-Caciagli regala il primo vantaggio alle rossoblù 3-4 che poi sono bravissime ad allungare fino al 20-14. Passaggio a vuoto e break di 5 punti di Rosignano che si riporta non solo nel set ma anche in vantaggio prima 22-21 poi 24-21 con conseguenti tre match point. Il primo finisce nella rete, il secondo è annullato da un attacco da posto quattro così come il terzo: 24-24 e set ai vantaggi. Un errore in appoggio regala il quarto match point annullato da un mani fuori. Rosignano non molla e arriva alla quinta palla del match concretizzata da un ace.

Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie