15 Aprile 2024
News

Ancora una battuta di arresto per la Katinka Travel

VBC Calci – Katinka Travel Casciavola 3-0 (26-24; 25-13; 25-21)
VBC CALCI: Benedetto, Chiarugi, Ciampi, Crovetti, Del Papa, Germelli, Grgoroni, Interlandi, Marinai, Mughini, Picchi, Tommasini, Vettore. All. Sterminio.
KATINKA TRAVEL: Viegi, Di Coscio, Caciagli, Isolani, Pugliesi, Marino, Caponi, Rutinelli, Nanni, Corsini, Bandecchi, Centi, Lancioni. All. Sabrina Bertini; Dir. Acc. Maurizio Bellandi
ARBITRO: Pasquale Migliorino

Niente da fare per la Katinka Travel che a calci incassa l’ottava sconfitta consecutiva, decima se contiamo anche i due stop nel campionato under 18, e viene raggiunta al quart’ultimo posto dagli Ospedalieri che sarà il prossimo avversario della squadra rossoblù, un vero e proprio spareggio salvezza, chi vince si giocherà poi la permanenza in serie D ai playout, chi perde molto probabilmente dovrà lasciare la categoria.

La partita contro il VBC Calci era iniziata bene, con la formazione rossoblù dominante nella prima parte di gioco tanto da portarsi sul 17-10, poi, come troppo spesso accade arriva il passaggio a vuoto, tutto figlio di errori in casa rossoblù che regala al Calci il primo vantaggio della partita sul 18-17. La reazione di Corsini e compagne non si fa attendere e le casciavoline tornano a condurre sul 21-20 prima che la partita venisse interrotta per almeno una decina di minuti, per un pasticcio combinato in sede di compilazione del referto durante un doppio cambio in casa Katinka Travel. Alla ripresa del gioco sono ancora le rossoblù a macinare gioco tanto da procurarsi ben tre palle set. A questo punto, la paura di fermarsi ad un passo dal traguardo prende il sopravvento e sarà così, perché Calci infila quattro punti di fila, annullando le due palle set e conquistando, ben oltre i propri meriti, il primo set.

Nel secondo parziale la Katinka Travel accusa il colpo, Calci forte del pericolo scampato da continuità al suo gioco e il parziale si chiude piuttosto nettamente a favore della squadra di Sterminio. Più equilibrato il terzo set che nella sua parte finale ripropone il clichè del primo tanto che dal 21 pari si arriva al 25-21 che assegna la vittoria alla squadra di casa.

Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie