12 Aprile 2024
News

Diario della Moma Winter Cup: giornata due

Anderlini Modena PediaTuss2-0 (25-14; 25-16)
PediaTuss – Villadies Bergamo 2-0 (25-15; 25-16)
PediaTuss – TorreFranca Trento 2-0 (25-16; 25-16)
PEDIATUSS: Di Coscio, Lancioni, Bolognini, Chiarugi, Marino, Caponi, Nanni, Puccini, Grande, Corsini, Funel, Omiccioli. Allenatore: Paolo Lazzerini; Team Manager: Maurizio Bellandi.

La seconda giornata regala alla PediaTuss la parte sinistra della classifica, su 42 squadre partecipanti al torneo under 18, la squadra di Lazzerini chiuderà sicuramente nella prima metà della graduatoria, visto che al termine della seconda giornata, con una sconfitta e due vittorie, Corsini e compagne hanno collezionato una sconfitta e due vittorie.

La mattina inizia con una sfida impari contro le padrone di casa dell’Anderlini Modena, una formazione oltre che ha partecipare al campionato di categoria, affronta, con ottimi risultati, anche il campionato di serie B2. Le rossoblù nonostante il divario fisico enorme, lottano con tanto cuore e anche con buone trame di gioco, a tratti riescono anche a mettere in difficoltà l’avversario che però riesce sempre a trovare il bandolo della matassa e tenere a debita distanza le casciavoline che nel secondo set accumulano anche tre punti di margine, prima di cedere, ma alzando bandiera bianca solo all’ultimo pallone della partita. Con questa sconfitta la squadra di Lazzerini esce a testa alta dal tabellone principale, ed entra in quello che vale i piazzamenti dal 17° al 32° posto.

La prima sfida di questo tabellone arriva subito dopo la sconfitta con l’Anderlini, avversario della PediaTuss il Villadies Bergamo che aveva vinto il proprio girone, ma che si era dovuto arrendere ai sedicesimi di finale al Volley Bologna. Le casciavoline giocano la stessa partita fatta di grinta e qualità, dominano a muro e ne esce poco meno di un monologo così come recitano i due parziali vinti a 15, il primo, ed a 16 il secondo.

Nel pomeriggio spazio ai quarti di finale per assicurarsi il 17esimo posto finale e la PediaTuss sulla sua strada trova il TorreFranca Trento. Rossoblù determinate a vincere, e lo dimostrano con un primo set su ritmi altissimi. Buone prestazioni dai nove metri con Bolognini che da il via al break che spacca il parziale, bene in attacco con le bande Caponi, Corsini e Nanni ben assistite da Di Coscio, bene a muro con la già citata Bolognini e Chiarugi e ottimo il lavoro dei liberi Funel e Omiccioli. La PediaTuss tocca i dieci punti di massimo vantaggio per poi chiudere a 16. Il secondo set non si discosta dal primo, chi subentra dalla panchina come Marino, Puccini, Grande e Lancioni in regia, non fa rimpiangere chi era in campo e ne esce un altro 25-16 che porta la PediaTuss, domani (venerdì 29), a giocarsi il primato nel tabellone di consolazione. Appuntamento alle 8:30 contro il Corlo Hydromec, squadra di Formigine, in pratica una delle tante padrone di casa della manifestazione. Per restare aggiornati sul torneo seguici sul nostro sito e sui nostri canali social, oltre che sul sito ufficiale del torneo.

Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie