17 Maggio 2022
news

Il titolo territoriale sfuma al tie break

Katinka Travel Casciavola - Lupi Estintori San Miniato (25-22; 25-22; 22-25; 20-25;
KATINKA TRAVEL: Barsacchi, Biasci, Caciagli, Caponi, Chiarugi, Cini, Corsini G, Corsini V, Luppichini, Mori, Paoletti, Pietrini, Rutinelli, Viegi. All. Sabrina Bertini; II All. Alessia Pietrini; Dir. Acc. Maurizio Bellandi
SAN MINIATO: Capozio, Fedeli, Gabbanini, Lombardi, Magrini, Matteoli, Meropini, Morelli, Pairetto, Sentieri, Setti, Tacchi, Taddei, Toso. All. Testi.
ARBITRI: Annalisa D’Amico e Giuseppa Gerratana

Ad un passo dal titolo territoriale. Il tie break nega la gioia di una vittoria che le rossoblù avrebbero meritato per lo spirito con il quale hanno affrontato questa finale. Lo sport però è questo, bisogna accettare il verdetto del campo e trarre forza e nuovi stimoli anche da una partita come questa, anche perché c’è una fase regionale da disputare e in questa finale la Katinka Travel ha dimostrato di poter recitare un ruolo da protagonista.

La posta in palio come si sa è altissima, l’inizio delle due squadre è molto contratto, tanti errori da una parte e dall’altra e il punteggio che resta in equilibrio anche perché ad ogni mini break corrisponde subito un contro break. Nella volta finale, dal 20 pari in poi, La Katinka Travel è più determinata e grazie ad un muro di Barsacchi porta a casa il primo set.

Nel secondo set sono le rossoblù a partire meglio e a restare sempre avanti nel punteggio anche grazie, va detto, ai tanti errori in battuta della Folgore. Nel finale le ragazze di Bertini sono brave a tenere a distanza le avversarie nonostante il tentativo di rimonta. Sul terzo parziale pesa come un macigno la partenza ad handicap della Katinka Travel che in men che non si dica si ritrova sotto 5-0. Punto dopo punto prova a recuperare, ma per ben due volte arriva ad un soffio dal pareggio sul 14-15 e sul 20-21, senza riuscire ad agganciare le avversarie che portano così a casa il set, allungando la partita.

Nel quarto set è la Katinka Travel ha partire meglio fino a portarsi sul 10-5. Qui il passaggio a vuoto che risulterà decisivo: un parziale di 15-5 delle ospiti ribalta completamente il set e così la partita va al tie break. Il set decisivo corre sul filo dell’equilibrio assoluto, tanto che si arriva al passaggio delle dopo 2h15’ di gioco sul 10 pari. Di qui in poi però la Folgore non sbaglia più niente ed il titolo territoriale prende la direzione di San Miniato.
In chiusura un ringraziamento al pubblico casciavolino, numeroso, colorato, rumoroso. Grazie a tutti quelli che sono venuti a sostenere la Pallavolo Casciavola in questa importante finale.


Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie