30 Ottobre 2020
news

Due set vinti a Capannori. Pari e patta per la PediaTuss


Dopo un mese di preparazione incessante, per la PediaTuss è finalmente arrivato anche il giorno del primo test per verificare lo stato della condizione fisica e dei progressi in termini di gioco. Alla fine per Fabrizio Ricoveri le indicazioni emerse dall'allenamento congiunto con il Nottolini Capannori, formazione militante in B1, sono certamente state positive. Due set vinti altrettanti persi ma considerando la differenza di categoria ed anche il fatto che le rossoblù hanno dovuto rinunciare a Genovesi e Gori fermate da un piccolo problema fisico, il bilancio può senza dubbio essere positivo.

Ricoveri per il primo set sceglie Masotti in cabina di regia; Chini opposto, Bella e Crescini laterali; Campani e Lichota al centro e Tellini libero. La frazione scivola via sui binari dell’equilibrio fino a metà parziale, quando la PediaTuss allunga di quei 3 punti che riesce a conservare fino al termine della frazione.
Nel secondo set stesso sestetto ed inizio di parziale che rispecchia il precedente. Le rossoblù volano fino all’8-4 ma al ritorno in campo dopo un time out Nottolini piazza un break di 8-1 che costringe Ricoveri a volerci parlare su. In campo Liuzzo e Caciagli ed è proprio quest’ultima con un ace a chiudere la fuga delle avversarie raggiungendole sul 19 pari. Il testa a testa finale premia le padrone di casa che così portano a casa il secondo set.
Nel terzo parte Liuzzo in regia con Caciagli opposto; Chini e Crescini laterali; Campani e Lichota centrali, con Marta Tellini libero. La partenza della PediaTuss è ancora una volta di quelle brucianti tanto da arrivare a metà parziale sul 15-10, qualche punto prima, sul 13-8 spazio in campo anche per la giovanissima Di Matteo che rileva nel ruolo di libero Tellini. Il finale di set è sofferto con le lucchesi che rimontano fino al 24-23, ma al primo set point le rossoblù la chiudono portando a casa il terzo parziale.
Il quarto set è quello che conclude questo allenamento e Ricoveri manda sul taraflex. Masotti in palleggio, Caciagli opposto, Miculan e Crescini schiacciatrici; la coppia Lichota - Campani al centro. Complice anche un pizzico di stanchezza è il set meno equilibrato con le padrone di casa che non ci stanno a perdere contro una formazione di categoria inferiore.

Finisce così con due set vinti e due persi un buon allenamento che segna il punto di partenza verso l’inizio del campionato fissato per il 7 novembre.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio