29 Gennaio 2022
news

Covid-19: nuovo protocollo interno

In relazione alle nuove normative vigenti che riguardano la quarantena da contatto con una persona risultata positiva al coronavirus, la Pallavolo Casciavola ha deciso di adottare un protocollo interno che rispetto a quelli emanati dal CTS accentua il controllo su chi ha un positivo convivente. Tutto questo a tutela dei gruppi squadra e di tutte le atlete che partecipano all’attività in palestra

Per atlete con dose booster o seconda dose da meno di 120gg dalla somministrazione o avvenuta guarigione da meno di 120gg
  • Nel caso di contatto con un positivo: accesso alle attività in palestra con 5gg di sorveglianza attiva e mascherina FFP2 più altri 5gg di mascherina FFP2. Si richiede l’assoluto rispetto delle regole redatte per questa eventualità;

  • Nel caso di contatto con un positivo familiare e convivente – 5gg di allontanamento dalle attività in palestra e rientro con un tampone rapido/molecolare da effettuare al 6° giorno;
Per atlete con 2 dosi di vaccino da oltre 120gg dall’ultima somministrazione o avvenuta guarigione da oltre 120gg
  • Nel caso di contatto con un positivo: 5gg di allontanamento dalle attività in palestra e rientro con un tampone rapido/molecolare da effettuare al 6° giorno;
Per atlete/i under 12 che abbiano completato il ciclo di vaccinazione primario
  • Nel caso di contatto con un positivo: accesso alle attività in palestra con 5gg di sorveglianza attiva e mascherina FFP2 più altri 5gg di mascherina FFP2. Si richiede l’assoluto rispetto delle regole redatte per questa eventualità;

  • Nel caso di contatto con un positivo familiare e convivente – 5gg di allontanamento dalle attività in palestra e rientro con un tampone rapido/molecolare da effettuare al 6° giorno.
Per atlete/i under 12 che non abbiano completato il ciclo di vaccinazione primario
  • nel caso di contatto con un positivo: 10gg di allontanamento dalle attività in palestra

Regole per l’accesso alle attività in palestra in caso di sorveglianza attiva:

  • Utilizzo della mascherina FFP2 in maniera costante e continuativa senza nessuna possibilità di deroga;

  • Igienizzazione delle mani ad ogni cambio di esercizio;

  • Nel caso di sosta temporanea per bere ampio distanziamento dal gruppo squadra;

  • Nessun utilizzo dello spogliatoio né in entrata né in uscita;

  • Utilizzo del bagno pubblico in caso di necessità;

  • In linea generale, esente le situazioni di gioco, l’atleta dovrà mantenere una distanza di almeno 2mt dalle compagne.
Sarà cura degli allenatori e dei dirigenti autorizzati controllare sia per il rispetto delle suddette regole sia per lo stato di salute dell’atleta durante l’allenamento. L’utilizzo della mascherina ffp2 non consente un’ossigenazione ottimale e potrebbe risultare difficile, da parte dell’atleta interessata, sostenere allenamenti particolarmente intensi.

Se non lo hai ancora fatto, metti il like e seguici sulla nostra pagina facebook!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Il/la sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: - presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa? (Per accettare spuntare la casella sottostante)
(qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione di cui all'art. 24 del D.lgs. 196/2003)
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie